Home page » Novità ed eventi

NOTARIORUM ITINERA. IL NOTAIO TRA ROUTINE, MOBILITÀ E SPECIALIZZAZIONI (SECOLI XIII-XV)

Convegno. Firenze 11-13 gennaio, in varie sedi: Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana (11 gennaio ore 9); Università di Firenze - Dipartimento SAGAS (11 gennaio ore 14,30); Archivio di Stato di Firenze (12 gennaio ore 9) e Centro Arte e Cultura, Sala Brunelleschi (13 gennaio ore 9)

Organizzato dalle Deputazioni di Storia Patria di Toscana, Marche e Umbria e dalla Società Ligure di Storia Patria, il convegno sarà l’occasione per esporre i risultati finali di un progetto di ricerca finanziato dalla Giunta centrale per gli studi storici, a cui hanno partecipato le istituzioni organizzatrici.
Chiunque si occupi di storia della società italiana dei secoli finali del Medioevo sa – grazie a una bibliografia ricca e consolidata – dell’importanza dei notai sia per le funzioni pubbliche esercitate (nelle cancellerie, nei tribunali, nelle Assemblee cittadine, ecc.) sia per la libera attività professionale svolta. Sa anche quanto i registri notarili arrivati sino a noi costituiscano una fonte privilegiata per conoscere e approfondire molteplici aspetti della vita istituzionale, economica, sociale, culturale di quei secoli.
Il progetto di ricerca preparato dalle quattro Società storiche, di durata biennale, è iniziato a metà del 2016, dopo il parere favorevole della Giunta che lo ha finanziato nel primo anno. Si è avviato così uno studio comparativo assai proficuo, finalizzato a mettere in risalto le specializzazioni notarili e la mobilità geografica e sociale e capace di apportare significative e innovative acquisizione nel campo della ricerca storica e documentaria.
Questo convegno finale e le pubblicazione che ne seguiranno, raccoglieranno i risultati delle ricerche effettuate dai quattro gruppi di ricerca.
 
Leggi il programma

Categoria: Eventi culturali