PEC: mbac-sab-tos[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: sab-tos[at]beniculturali.it   Tel: (+39) 055 / 271111

Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana



L'architettura nelle immagini dello Studio Barsotti

Il progetto nacque alla luce dei risultati emersi a seguito di un capillare censimento degli archivi degli architetti del Novecento presenti nel territorio toscano - che portò alla pubblicazione della Guida agli Archivi di architetti e ingegneri del Novecento in Toscana (File PDF 10.9 Mb), a cura di E. Insabato e C. Ghelli, Firenze, Edifir, 2007 - messo in atto dalla Soprintendenza suddetta a seguito di un progetto promosso dalla Direzione Generale Archivi su tutto il territorio italiano.In particolare il censimento toscano fece venire alla luce una cospicua e considerevole documentazione fotografica, conservata in molti fondi archivistici, tutta relativa al tema delle architetture e del paesaggio urbano e molta prodotta dallo studio fotografico Barsotti di Firenze.

Sulla base di questa scoperta, visto che la produzione del detto studio subì una totale dispersione soprattutto a causa dell’alluvione del 1966, ed anche in considerazione della qualità artistica di quelle immagini presenti su differenti supporti, quali stampe, lastre, negativi su pellicola e diapositive, maturò e si concretizzò il progetto di ricostruire un archivio virtuale di fotografie legate all’architettura e prodotte da Ferdinando e Gino Barsotti, a cura della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana, in collaborazione con l’Università di Firenze. Grazie all’intervento della dr.ssa Gabriella Carapelli, autrice del lavoro di schedatura, del prof. Mauro Cozzi e della Fondazione Michelucci di Fiesole, e grazie al sostegno delle Direzione Generale per gli Archivi, sono stati attualmente censiti oltre 7000 materiali fotografici Barsotti, con relative schede descrittive e immagini digitalizzate.

Il proposito è quello di far confluire in un’unica banca dati il materiale censito, distribuito in molti fondi archivistici sia pubblici che privati, riversando i dati nel software ArDes fornito dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, per essere poi fruito sul web. Il progetto, che indubbiamente si configura come un fondamentale strumento di tutela nonché un mezzo indispensabile di valorizzazione di archivi fotografici di architettura (cfr. Gabriella Carapelli - Mauro Cozzi, Toscana '900. L'architettura dei Barsotti fotografi, Sillabe, Pisa, 2016) è tuttora in corso.

Per approfondimenti relativi allo Studio Barsotti e la sua storia, nonché all’attuale ubicazione delle fotografie da esso prodotte, si invia al sito Archivi in Toscana.

Per conoscere le tappe che hanno segnato il progetto, dalla nascita ad oggi, e soprattutto per utilizzare la banca dati relativa ai singoli fondi archivistici che conservano le immagini Barsotti, si invia al sito

L’architettura nelle immagini dello Studio Barsotti Fotografi in Firenze (1893-1982)



Ultimo aggiornamento: 05/03/2021